Nella prima pagina dell’ultimo libro di Mauro Mellini, in quello spazio laddove troviamo dediche e ringraziamenti, si leggono queste poche, ma significative parole:

A tutti coloro che non leggeranno questo libro, con l’augurio che non abbiano ragione di pentirsi per non averlo fatto.

Avendolo letto posso dire che sono entusiasta. Continua a leggere…

Percorsi di Guerra: il pomeriggio del 10 giugno a Jesi

Il tavolo dei relatoriEntrando nei restaurati locali della Fondazione Colocci, il pomeriggio del 10 giugno incontriamo facce nuove, diversi studenti delle scuole superiori e non solo quelli che il mattino, hanno presenziato alla consegna del Premio Calamandrei 20010 a Franzo Grande Stevens ed a Giorgio Ruffolo.

Qui abbiamo anche l’occasione per visionare la piccola, ma interessante mostra “Esilio e tragedia nella little Italy di Londra – da Mazzini al sarto in fondo al mare “, curata da Sergio Cerioni.

Le oltre 50 immagini della mostra sono stati selezionate da Alfio Bernabei e provengono dall’archivio di ricerca utilizzato dall’autore per il suo documentario Dangerous Characters per Channel 14 (proiettabile all’interno della mostra) e per il libro ” Esuli ed Emigrati italiani nel Regno Unito 1920 – 1940 “, Mursia Editore.

Poco dopo possiamo prendere posto nell’ampia e confortevole sala: l’aula magna della Facoltà di Giurisprudenza (Università degli Studi di Macerata) che ospita a Jesi le lauree triennali in Scienze dei Servizi Giuridici. Continua a leggere…

Il funerale di Neruda

“Ottimo” per La Stampa, che gli assegna il massimo del punteggio, 5 asterischi; “imperdibile” per La Repubblica.
Stiamo parlando delle recensioni di dicembre scorso dello spettacolo teatrale Il funerale di Neruda. Garofani rossi per Pablo, durante il tour di rappresentazioni in Cile, iniziato con la prima al Museo della Memoria di Villa Grimaldi, il famigerato carcere clandestino durante la dittatura di Pinochet. Continua a leggere…