Era l’ultimo giorno del mese di agosto. Come sempre, appena acceso il PC, scaricavo la posta. D’un colpo ben cinque conferme di e-mail, ben cinque di fila. Ecco che tornano le ricevute. Sono i riscontri della corrispondenza con l’ufficio del Difensore Civico del Comune di Senigallia.
Le date delle spedizioni: 21 aprile, 3 maggio, ancora due del 23 giugno ed infine una dell’8 agosto di quest’anno di grazia, l’anno dei “nuovi diritti del cittadino digitale” il 2006. Finalmente qualcuno ha aperto la posta. Meglio tardi che mai!

Un attimo dopo averle lette, con maggior attenzione rispetto alla prima occhiata, mi accorgo però che qualcosa non fila. No davvero, quella riga finale, per quanto in inglese, mi pare certifichi qualcosa di poco rassicurante “was deleted without being read on Thu, 31 Aug 2006”.
Traducendo mi pare di capire: “il messaggio è stato cancellato senza essere letto”.

Giunto a questo punto sarei tentato di scrivere su questo blog qualche salata osservazione in proposito. Per ora me ne astengo, tanto mi paiono gravi le considerazioni che dovrei fare. Però ho scritto al Sindaco per avere una spiegazione; speriamo che non scarichino la responsabilità sull’ultima delle neosegretarie.
Infine avendo fatto cenno dell’accaduto ad alcuni amici e conoscenti ho ben presenti le loro parole: giudizi assai severi e di profonda riprovazione. Chissà se avranno un attimo di tempo per mettere qualche commento qui di seguito?
Ecco a voi i testi delle e-mail di “risposta”.

—–Messaggio originale—–
Da: Difensore Civico [mailto:difensore.civico@comune.senigallia.an.it]
Inviato: giovedì 31 agosto 2006 12.41
A: Gianluigi Mazzufferi
Oggetto: Non letto: [SPAM] inoltro varie comunicazioni

Your message

To: Difensore Civico
Subject: [SPAM] inoltro varie comunicazioni
Sent: Wed, 3 May 2006 09:30:43 +0200

was deleted without being read on Thu, 31 Aug 2006 12:40:36 +0200

—–Messaggio originale—–
Da: Difensore Civico [mailto:difensore.civico@comune.senigallia.an.it]
Inviato: giovedì 31 agosto 2006 12.41
A: Gianluigi Mazzufferi
Oggetto: Non letto: [SPAM] I: [SPAM] modifica istanza di rinuncia

Your message

To: Difensore Civico
Subject: [SPAM] I: [SPAM] modifica istanza di rinuncia
Sent: Fri, 21 Apr 2006 10:13:28 +0200

was deleted without being read on Thu, 31 Aug 2006 12:40:36 +0200

—–Messaggio originale—–
Da: Difensore Civico [mailto:difensore.civico@comune.senigallia.an.it]
Inviato: giovedì 31 agosto 2006 12.41
A: Gianluigi Mazzufferi
Oggetto: Non letto: [SPAM] richiesta contatto

Your message

To: Difensore Civico
Subject: [SPAM] richiesta contatto
Sent: Tue, 20 Jun 2006 14:57:39 +0200

was deleted without being read on Thu, 31 Aug 2006 12:40:36 +0200

—–Messaggio originale—–
Da: Difensore Civico [mailto:difensore.civico@comune.senigallia.an.it]
Inviato: giovedì 31 agosto 2006 12.41
A: Gianluigi Mazzufferi
Oggetto: Non letto: [SPAM] alla cortese attenzione del DIFENSORE CIVICO
Priorità: Alta

Your message

To: Difensore Civico
Subject: [SPAM] alla cortese attenzione del DIFENSORE CIVICO
Sent: Fri, 23 Jun 2006 15:25:02 +0200

was deleted without being read on Thu, 31 Aug 2006 12:40:36 +0200

—–Messaggio originale—–
Da: Difensore Civico [mailto:difensore.civico@comune.senigallia.an.it]
Inviato: giovedì 31 agosto 2006 12.41
A: Gianluigi Mazzufferi
Oggetto: Non letto: [SPAM] da Mazzufferi per vicenda CONDONO
Priorità: Alta

Your message

To: Difensore Civico
Subject: [SPAM] da Mazzufferi per vicenda CONDONO
Sent: Tue, 8 Aug 2006 17:09:30 +0200

was deleted without being read on Thu, 31 Aug 2006 12:40:36 +0200

7 Commenti

  • 1. gaspa (29 settembre 2006, 5:38 am) :

    è bello sapere…

    che la pubblica amministrazione spende soldi per informatizzarsi e per essere più vicina ai bisogni del cittadino e poi ti cestinano le e-mail senza neanche aprirle.

    E questo dovrebbe essere il "difensore civico"!

    complimenti!

  • 2. Sibilla (29 settembre 2006, 6:24 am) :

    che efficienza….

    …rispondere dopo quattro mesi abbondanti dalla prima e-mail!!!

    Evidentemente si sono accorti che era arrivato il momento di pulire la casella di posta elettronica.

    Questo è quello che fa dell’Italia un paese degno di appartenere al Terzo Mondo… dove i cittadini sono trattati alla strgua di sudditi e dove l’arroganza delle istituzioni travalica i confini di ogni possibile immaginazione….

    Per fortuna che questo è il difensore civico, ovverro colui o colei che doverbbe prestare particolare attenzione ai cittadini…

    Questo post andrebbe mandato agli organi d stampa locali !!

  • 3. federico (30 settembre 2006, 1:07 pm) :

    non c’è peggior sordo …

    è noto che l’amico (quasi fratello: in fondo siamo nati lo stesso giorno) esercita con puntiglio i iritti che sulla carta sono di tutti i cttadini. Per questo motivo è stato inserito in un elenco di indesiderabili in tutti i siti di posta elettronica della nazione (almeno per il momento; a Bruxelles ci stanno pensando …). La prova di ciò è quella annotazione [SPAM] che compare nella nota di risposta: l’automatismo del gestore informatico, letto il mittente (o il suo indirizzo elettronico) ha cestinato l’invio.

    Pulsate et aperietur: la P.A. ci vuole ancora con il cappello in mano, di persona, a fare anticamera per essere ricevuti (se ne hanno voglia).

    END MSG = TNX ES 73 DE FEDERICO I4MOQ K

  • 4. Andrea Scaloni (1 ottobre 2006, 3:29 am) :

    Faccio cose, vedo gente…

    Ma che vogliono questi? Pretendono pure che il Difensore Civico legga le mail dei cittadini?
    Caro Difensore, per tenersi alla larga i rompiballe alla Gianluigi Mazzufferi, Le suggerisco di configurare il suo Microsoft Outlook in modo da non mandare ricevute di ritorno sulle mail che Le arrivano.
    Dal menù a tendina di Outlook faccia così:
    Tools – Options – E-mail Options – Tracking Options. Poi scelga “Never send a response”.

    Outlook tracking options

    Così potrà cestinare ciò che Le pare e nessuno se ne accorgerà.
    Anzi, per maggior sicurezza, Outlook non lo apra affatto. E se proprio vuole sentirsi in una botte di ferro, non accenda nemmeno il computer.
    Così anche Lei, se le chiedessero che mestiere fa, come Nanni Moretti potrà dire: “faccio cose, vedo gente…”

  • 5. Anonimo (2 ottobre 2006, 2:28 am) :

    Re: Pubblica Amministrazione: efficienza ed innovazione tecnolog Magari la cosa peggiore è che un’email inviata ad aprile venga letta solo ora.
    Mi sembra che il difensore civico sia stata assente per maternità, ma è comunque possibile che non ci sia stato un sostituto o qualcuno che controllasse la posta?

    Per ciò che riguarda il “message was deleted without being read on Thu, 31 Aug 2006”, è opportuno precisare che se si utilizza un programma di posta elettronica tipo Outlook, il destinatario può comunque visualizzare il messaggio nel riquadro di anteprima.
    In questo caso, se si riceve il messaggio lo si visualizza nel riquadro in anteprima, ma se non lo si apre con il "doppio click" e lo si cancella (dopo averlo già letto in anteprima), il sistema invia il sopracitato "il messaggio è stato cancellato senza essere letto", anche se il destinatario lo ha effettivamente letto.

  • 6. mescalino (3 ottobre 2006, 10:18 am) :

    Oggi su Il Messaggero

    Oggi su "Il Messaggero", Marco Benarrivo descrive bene la vicenda, nel suo articolo «Luana e Sabrina, per favore, aprite quelle e-mail».

  • 7. Valeria (4 ottobre 2006, 5:41 am) :

    Il Comune risponde…

    il Comune di Senigallia risponde su Vivere Senigallia http://www.viveresenigallia.it/modules.php?name=News&file=article&sid=13845&mode=nested

    Risposta peraltro insoddisfacente….

    noto con curiosità che qualcuno dà perfino un voto alto a questo comunicato stampa, nella sezione dove è possibile esprimere un giudizio sull’articolo…

    Chissà se è il Comune a votarsi da solo o qualche suo ultras…

    Ma è proprio vero, l’Italia è il Paese dove i cittadini sono trattati da sudditi e a molti va bene, anzi fanno di tutto per frasi trattare così…

Commenta l'articolo

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <blockquote cite=""> <code> <em> <strong>