Siamo andati a Serra de’ Conti per porre qualche domanda sulla fertirrigazione al Sindaco, Bruno Massi. All’epoca della progettazione e della realizzazione dell’impianto di fertirrigazione di Senigallia ricopriva la carica di Presidente dell’Associazione dei Comuni delle Valli del Misa e del Nevola. Le vicende di questo impianto sono state oggetto di un nostro intervento quasi un anno fa, e poi di altri due scritti sul medesimo argomento.

Oggi potete vedere ed ascoltare questa breve intervista. Bruno Massi è un amministratore che ben conosce il problema, non solo dal punto di vista politico, ma anche per gli aspetti tecnici, essendo stato anche presidente della Edra Ambiente. Speriamo che le parole di Bruno Massi possano contribuire, tale è l’impegno che ci anima, a fare chiarezza sull’impianto “miliardario”, su una risorsa oggi dilapidata, su tanti e tanti soldi gettati al vento. Purtroppo accade per questa opera, ma anche in altri casi di spreco è così, che più il tempo trascorre più si cancellino gli impegni presi. Così si appannano i ricordi e restano nel dimenticatoio le migliori intenzioni che animavano quelle scelte.

Nel frattempo, come avevamo già anticipato su questo sito, il 24 gennaio scorso l’assessore regionale all’ambiente, Gianluca Carrabs dei Verdi, ha risposto all’interrogazione sull’argomento. La stessa era stata formalizzata, ben nove mesi prima, del Consigliere dell’UDC Luigi Viventi. Sulla sciatteria sostanziale della risposta, specie perché opera di un esponente di questa forza politica, mi sia consentito di non pronunciarmi: ognuno può leggere e farsi un’opinione. Invece vorrei evidenziare ancora una volta che non è ammissibile che tante preziose risorse siano state dilapidate senza che nessuno abbia mai evidenziato (o magari escluso!) la benché minima responsabilità.

Continueremo ad occuparci dell’argomento se non altro perché abbiamo maturato l’impressione che, a diversi livelli di responsabilità politica ed amministrativa, vi sia una gran voglia di far scivolare la vicenda nell’angolino più lontano del solito, terribile dimenticatoio!

Commenta l'articolo

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <blockquote cite=""> <code> <em> <strong>