Francesco Corbetta - 99 Piante spontanee mangerecce

Preannunciato da qualche tempo come ristampa del volume uscito nel 1991, nella collana delle Guide Pratiche delle Edagricole, è stato presentato di recente a Bologna questo volume di Francesco Corbetta. Nuova veste, nuova edizione e nuovo editore.

Il libro ha avuto la sua degna presentazione a Bologna, nel corso di una serata iniziata con la conversazione illustrata da una significativa proiezione di immagini, ampiamente commentata dal professor Francesco Corbetta. Organizzatrice ne è stata, come sempre, la storica Unione Bolognese Naturalisti, sodalizio sorto negli anni cinquanta che ha avuto antesignani meriti storici quando l’ecologia in generale e certi argomenti in particolare erano confinati negli angoli più negletti della ricerca scientifica.

In questa edizione sono aumentate anche le piante di cui si parla che, dalle “99” dell’edizione originaria, sono salite di diverse unità per completare al meglio il quadro delle risorse alimentari.

Ecco così che viene anche arricchito il menù di tanti buongustai, sempre più appassionati per quanto la natura offre senza il rischio dell’appiattimento e della banalizzazione dei sapori che restano perduti nell’archetipo originale.

Come ricorda l’Autore nelle pagine dell’introduzione è veramente curioso, e per diversi aspetti anche molto sciocco, scartare le parti più fibrose delle verdure per correre poi in farmacia o dall’erborista ad acquistare le stesse sostanze, confezionate sotto forma di costosissime pillole.

Altro aspetto che viene sottolineato in questo testo è l’importanza della ricerca e della raccolta fatta di persona come eccellente svago e come fuga dallo stress quotidiano. Questo processo si completa poi con la successiva preparazione in cucina di tante saporite e curiose risorse offerte dal mondo vegetale.

L’organizzazione del testo si articola dapprima con alcune pagine di “avvertenze” da leggere attentamente appunto per potersi cibare correttamente delle erbe spontanee.

Le piante sono raggruppate secondo dei gruppi logici: succedanee dei carciofi; sottoli e sottaceti; piante aromatiche e condimentarie; insalate; succedanee degli asparagi; piante da padella e da minestra. Anche questa divisione, soprattutto con la lettura dei consigli applicativi per la cucina, dimostra l’ottima padronanza che l’Autore ha degli aspetti culinari, per i quali è insigne maestro oltre che noto buongustaio.

La presentazione del libro, con la presenza dell’Autore che terrà due distinte conferenze nella stessa giornata, avverrà il prossimo 28 aprile 2004 a Senigallia, presso l’ I.P.S.S.A.R.C.T. “A.Panzini” di Senigallia. Sarà seguito da una degustazione nel corso di una cena incentrata sul riso. Questo evento si ripete a 13 anni esatti dalla analoga presentazione, per la prima edizione, avvenuta il 31 marzo del 1993.

Francesco Corbetta - 99 Piante spontanee mangerecce

99 Piante Spontanee Mangerecce
di Francesco Corbetta
255 pp a colori, 12 €
Alberto Perdisa Editore, Bologna 2005

1 Commento

  • 1. Incontriamo il Riso…&hellip (27 dicembre 2006, 7:07 am) :

    […] il Prof. Francesco Corbetta, docente di botanica all’Università degli Studi di Bologna, su “Le piante spontanee mangerecce” [durata 30:06]; sull’omonimo libro del Prof. Corbetta è disponibile una recensione su Popinga; […]

Commenta l'articolo

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <blockquote cite=""> <code> <em> <strong>