Firmare per l’abolizione delle province, perché? Firmare una semplice proposta di legge di iniziativa popolare, può essere anche un atto di semplice testimonianza. Lo è nei confronti di una vasta classe politica che  merita poco e che anche oggi stenta a cambiare. Una classe sempre numerosa e vociante che spesso afferma di voler cambiare, che ciancia di grandi innovazioni, ma che poi lascia da anni tutto esattamente com’è.

Chi volesse firmare la proposta, sulla quale abbiamo già raccolto un buon numero di adesioni in poche ore trascorse nel centro cittadino, può recarsi, con un documento d’identità, presso l’U.R.P., Ufficio Relazioni con il Pubblico, del Comune di Senigallia. Si trova in piazza Roma, a piano terra, a sinistra guardando il palazzo; lo stesso è aperto dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.15 ed il venerdì dalle 8.30 alle 12.30. Continua a leggere…

Raccolta di firme per l'abolizione delle ProvinceRaccolta di firme per l'abolizione delle Province

In 8 ore abbiamo raccolto e certificato circa 200 firme per l’Abolizione delle Province. Se siano poche o tante non lo sappiamo, senz’altro possiamo dire d’aver notato interesse in molte persone, per un argomento politico chiaro e facile da capire. Molti accettavano di sottoscrivere la proposta di legge di iniziativa popolare non appena informati del suo contenuto.

Proposta di legge davvero popolare, partita dal basso, senza un visibile appoggio della stampa o di blogger di grido, e senza il sostegno ufficiale di alcun partito. La raccolta a Senigallia è stata lanciata su questo blog, ed avviata con la preziosa collaborazione del locale MeetUp BeppeGrillo.

Ringraziamo in particolare Lorenzo Susannini e Gianluca Perini del MeetUp, Francesco “Gaspatcho” Gasparetti, e i consiglieri comunali Roberto Curzi, Roberto Mancini ed Alessandro Cicconi Massi, nonché l’Assessore Patrizia Giacomelli, per la gentile disponibilità ad autenticare le sottoscrizioni.

Il logo \

L’iniziativa da qualche tempo avviata per l’abolizione delle province troverà sabato e domenica prossimi, 28 e 29 giugno, un momento di concretezza qui a Senigallia.

I promotori dell’iniziativa, tra cui questo blog che un anno fa già dibatteva sull’argomento, attendono i cittadini dalle ore 16 alle 20 in piazza Saffi, a Senigallia, per sottoscrivere il disegno di legge di iniziativa popolare. Questo dovrà raccogliere, come prevede la Costituzione, 50.000 firme per essere depositato in Parlamento. Continua a leggere…

Con l’adesione di Enrico Cisnetto, presidente di “Società Aperta”, la nostra piccola, ma determinata iniziativa per una proposta di legge che dia un nuovo aspetto all’articolazione amministrativa del paese incassa un appoggio di prestigio e con elementi sostanziali.

Attiveremo qui a Senigallia, per due pomeriggi (sabato 28 e domenica 29, in piazza Saffi dalle ore 16 alle 20), un tavolo per la raccolta delle firme sulla proposta di legge di iniziativa popolare per la soppressione delle Province. Continua a leggere…