Egregi Assessori Maurizio Mangialardi e Simone Ceresoni,

scrivo ad entrambi perché credo che quanto ho da dire debba interessare i Vostri uffici.

Ho notato che da qualche giorno sono in corso dei lavori su via Leopardi, più precisamente da Porta Mazzini al Ponte Portone. L’intervento si prefigge, mi par di capire, il rifacimento delle aiuole lato Opera Pia, le stesse aiuole già realizzate alcuni anni fa e rimosse poco dopo (forse perché all’ombra di quei tigli non cresceva un filo d’erba?). Ora prendo atto del nuovo tentativo, di cui allego una sommaria documentazione fotografica.

Viale Leopardi - SenigalliaViale Leopardi - Senigallia

Chiedo a Voi perché non si sia proceduto a realizzare, nel medesimo tratto di strada, una vera pista ciclabile, a doppio senso di marcia. Di sicuro lo spazio non manca, sia per la pista che per il marciapiede, e magari anche per una piccola aiuola con panchine. Il tutto costituirebbe un passaggio utile ed in sicurezza per ciclisti e pedoni. Continua a leggere…

Passeggiando in sella alla mia bicicletta lungo via Giordano Bruno, nei pressi del nuovo ponte, ogni volta provo una certa emozione. Non per l’arcata di Ponte Zavatti, da Gran Premio della Montagna, e nemmeno per le auto che mi sfiorano a decine. La verità è che non posso trattenermi dal leggere cosa c’è scritto sul cartellone luminoso del Comune.
L’altra mattina, ad esempio, campeggiava la scritta “A Senigallia usa la bici e vai sul velluto“.

Cartello: “piste ciclabili di velluto”

Continua a leggere…