Partito in autunno con alcuni incontri informali preparatori, che hanno visto coinvolti diversi blogger cittadini, me compreso, ecco che parte “Senigallia 2.0“, una serie di conferenze e workshop per fare informazione e formazione sul tema “Internet”.
L’idea, nata e sviluppata da Andrea Garbin (responsabile Informagiovani, Mediateca e politiche giovanili del Comune di Senigallia), è quella di condividere esperienze e conoscenze legate al mondo del web. Moltissimi i temi trattati, in un percorso che arriverà fino all’estate.

L’evento sarà presentato nel dettaglio lunedì prossimo, in una apposita conferenza stampa. Invito Andrea, e con lui il Comune di Senigallia, ad essere “2.0” fin da subito, allestendo la conferenza stampa sul web, magari in diretta streaming, grazie al servizio predisposto per le sedute del Consiglio Comunale. I tempi e le tecniche sono sufficientemente maturi perché ciò sia possibile, opportuno ed entusiasmante.

Vi lascio alla presentazione del progetto Senigallia 2.0 predisposta dallo stesso Andrea Garbin.

Web e dintorni tra il Misa e il resto del mondo, come cambia l’approccio al lavoro, all’informazione, alla partecipazione alla vita della città.

Quelli che scrivono e quelli che bloggano, quelli che usano il web per parlarsi nel giro di pochi chilometri e non si erano mai conosciuti di persona.

Quelli che sono convinti che internet sia il diavolo, perché non sanno come diavolo si fa e sotto sotto vorrebbero saperne di più, ma si vergognano un po’.

Quelli che i nostri figli sanno navigare e noi facciamo fatica anche a usare il telefonino, ma sono preoccupati che la rete possa rompersi e farli cadere.

Quelli che il digital divide non l’hanno ancora comprato e non sanno nemmeno che ce l’hanno già in casa.

Quelli che sono clandestini anche in rete, quelli che sono immigrati al web 2.0, quelli che commentano anche i loro commenti.

Quelli che sono nonni multimediali a livello virtuale con figli digitali e nipoti cibernetici.

Quelli che non trovano lavoro ma sono occupati a cercare lavoro in internet..

2 Commenti

  • 1. Franco Giannini (27 febbraio 2009, 2:01 pm) :

    “L’evento sarà presentato nel dettaglio lunedì prossimo, in una apposita conferenza stampa.”
    Quindi, Marco, da quel che mi sembra di capire la data definitiva è lunedì 2 Marzo, ma a che ora ? e dove?
    Sapevo che la data sarebbe stata variata, ma ancora non ho ricevuto comunicazioni più dettagliate al riguardo.

  • 2. Marco Scaloni (27 febbraio 2009, 2:16 pm) :

    La conferenza stampa sarà martedì 3 marzo, alle ore 15 presso la Sala della Mediateca comunale (c/o Biblioteca, Via Manni).
    Parteciperanno anche l’Assessore alle Politiche Giovanili, Simone Ceresoni, e il Dirigente della Pubblica Istruzione, Maurizio Mandolini.

Commenta l'articolo

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <blockquote cite=""> <code> <em> <strong>