La nostra denuncia sulla pericolosità dell’incrocio-sottospassaggio del Ciarnin ha sortito qualche effetto.
Nei giorni dopo Ferragosto l’ANAS, su sollecito del Comune, ha installato dei paletti di plastica muniti di catarifrangente, che impediscono il parcheggio lungo la Statale e migliorano sensibilmente la visuale.

Un intervento tempestivo e tutto sommato efficace: complimenti.

Di seguito il testo della lettera aperta spedita all’Assessore alla Mobilità, all’Assessore ai Lavori Pubblici e per conoscenza al Comandante dei Vigili Urbani, sulle condizioni dell’incrocio del Ciarnin. Continua a leggere…