Risposta Bevilacqua - timbro e protocollo

E’ di oggi, 18 gennaio, la formale risposta alla nostra richiesta del 7 scorso. Così ci ha risposto il Direttore Generale, ing. Maurizio Bevilacqua (vai al documento).

Domani sera pubblicheremo alcune considerazioni in proposito, e le anticipazioni di quello che intendiamo e possiamo fare su questo argomento.

3 Commenti

  • 1. Valeria (19 gennaio 2008, 7:49 pm) :

    Gianluigi…
    Ella Illustrissima Signoria Vostra, residente in contrada dell’Equino, ivi ubicata con famiglia…
    non essendo, Ella, iscritta al Supremo Ordine dei Giornalisti… non possiede i requisiti nonché le qualifiche richiestonsi affinché Ella possa essere, previa accettazione, ammessa ad inoltrare richiesta di visione dei documenti….

    sembra una barzelletta, ma parlano così….

    Ma i documenti sono pubblici o no??
    This is the question…

  • 2. Popinga&hellip (19 gennaio 2008, 10:36 pm) :

    […] caso della “chirurgia a Senigallia”: ricordate la richiesta di accesso agli atti? Come già apparso su Popinga mi hanno comunicato ieri mattina, con questa lettera, il loro no. Per farla sembra abbiano […]

  • 3. Gianluigi Mazzufferi (19 gennaio 2008, 11:01 pm) :

    Il giornalista ricerca e diffonde le notizie di pubblico interesse nonostante gli ostacoli che possono essere frapposti al suo lavoro e compie ogni sforzo per garantire al cittadino la conoscenza ed il controllo degli atti pubblici.
    La responsabilità del giornalista verso i cittadini prevale sempre nei confronti di qualsiasi altra. Il giornalista non può mai subordinarla ad interessi di altri e particolarmente a quelli dell’editore, del governo o di altri organismi dello Stato.

    dalla “Carta dei doveri del giornalista
    (sottoscritta dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana l’8 luglio 1993)”

Commenta l'articolo

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <blockquote cite=""> <code> <em> <strong>