Foto con alcuni giovani soldati dell'IDF

Siamo stati un po’ martellanti nel porre, a diversi soggetti (anche a militari attualmente in servizio) la questione che a noi sembrava di una indubbia rilevanza e di qualche pratica consistenza. Con tanti armati in giro, con tante armi a disposizione può essere che non siano frequenti, come verrebbe da pensare, se non casi di utilizzo improprio anche soltanto incidenti dovuti alla materiale circolazione delle “bocche da fuoco”? Continua a leggere…