Ieri ho rilasciato la mia prima intervista. Mi ha contattato la Piaga di Velluto, in qualità di esperto pseudo-demo-pluto-multi-mediale.
Adesso so cosa si prova ad essere considerati esperti, tirarsela un po’ e guardare in faccia l’interlocutore che aspetta la tua dichiarazione.
Insomma, oggi mi sento importante. Un po’ come Paolo Bonaiuti al TG1 della sera.

10 Commenti

  • 1. serola (27 novembre 2008, 10:52 pm) :

    Piccoli comunistelli radical chic crescono! 😉
    Ma se sei in Portogallo, come hai fatto a guardare in faccia il Piaga? Non mi dirai che, contravvenendo a tutte le indicazioni di Luca Conti, avete usato le web cam? Che sciupìo di risorse…

  • 2. maddeche (28 novembre 2008, 12:44 am) :

    E chi è Buonaiuti?

  • 3. Gianluigi (28 novembre 2008, 7:48 am) :

    Sottolineo però un aspetto comune al modello citato in quanto l’intervistato è decisamente reticente sul “primum movens”. Coraggio, sarebbe un passo avanti (rispetto a Bonaiuti) se ci spiegassi il perché!

  • 4. Andrea Scaloni (28 novembre 2008, 8:30 am) :

    Gianluigi, per non essere da meno ti risponderò anch’io con un latinismo: ma che cazzo dici?

  • 5. quilly (28 novembre 2008, 6:10 pm) :

    Scaloni l’solit cazzat……l’sann tutti che l’intervista t’ l’ha fatta via mail……….
    Sti comunistelli radical chic stann a diventà anca bugiardi……com Bonaiuti…..

  • 6. Malih (29 novembre 2008, 9:03 am) :

    In coppia siete irrestitibili. Voglio il bis!

  • 7. Andrea Scaloni (29 novembre 2008, 2:20 pm) :

    Quilly, ti querelo per calunnia.
    La verità è che sono arrivato da Lisbona a Fiumicino con un Falcon messo a disposizione dalla Presidenza del Consiglio, poi un’auto blu col lampeggiante mi ha portato a Senigallia.
    Ho rilasciato l’intervista al Piaga e poi nella notte sono tornato a Lisbona con voli di linea: Ancona – Fiumicino, Fiumicino – Albenga (col volo Alitalia i cui unici passeggeri eravamo io e Scajola), Albenga – Parigi, Parigi – Lisbona.

  • 8. Gaspa (29 novembre 2008, 2:37 pm) :

    Cmq la parte bella erano le domande della Piaga, le risposte di AScaloni facevano pietà!!!
    Tanto valeva che rimanessi in Portogallo!!!

    ^_________*

  • 9. quilly (29 novembre 2008, 6:01 pm) :

    Gaspa una volta un mio si rivolgeva a me dicendomi “Quilly sai co’ c’hai te d’bell….?” io chiedvo “Cosa?” e quello risondeva arcigno…”Nient!”…

  • 10. Gaspa (29 novembre 2008, 10:29 pm) :

    Guarda che stavo scherzando, c’ho messo pure la faccina…
    Boh

Commenta l'articolo

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <blockquote cite=""> <code> <em> <strong>