Quest’anno i quattro soldi del mio Otto Per Mille se l’è beccati l’Unione delle Comunità Ebraiche (UCEI).
Lorsignori non si preoccupino: tanto il 90% della torta dell’Otto Per Mille se lo mangeranno ugualmente. Stiano tranquilli, lorsignori, ché ormai non pagano più nemmeno l’ICI.
Ma almeno, la prossima volta che lorsignori useranno l’Otto Per Mille per mettere il naso nelle cabine elettorali dello Stato italiano, non lo faranno a nome mio.

2 Commenti

  • 1. gaspa (30 aprile 2006, 11:24 am) :

    scusa ma…

    …darlo allo Stato ti faceva schifo?

    Io ho fatto così, non vedo che senso abbia darlo ad una comunità religiosa di cui non fai parte (a meno di conversioni avvenute nell’ultimo periodo).

  • 2. David Fiacchini (3 maggio 2006, 10:50 am) :

    Aboliamo l’otto per mille!

    Io sono dell’avviso che il famigerato otto per mille, così com’è strutturato adesso, debba essere abolito.
    Perchè dare un contributo ad una confessione religiosa di cui io, e come me tante altre persone, non ne faccio parte ? Perchè "regalare" (altri) soldi allo Stato ?

    Rendiamo facoltativo questo contributo oppure proponiamone l’abrogazione !!!

Commenta l'articolo

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <blockquote cite=""> <code> <em> <strong>