(… segue) Theorius Campus, 1972Francesco De Gregori nasce a Roma il 4 aprile 1951; la mamma si chiama Rita Grechi ed è un’insegnante di lettere alle scuole medie; il padre si chiama Giorgio ed è dirigente bibliotecario. Pensate che sia già sufficiente a capire molte cose? Il bello deve ancora venire: il nonno paterno di Francesco, Luigi, è uno dei bibliotecari più importanti del 1900 ed anche il fratello di Francesco (anche lui Luigi, come il nonno) ed alcuni suoi zii hanno fatto lo stesso mestiere.

La familiarità con i libri e con i capolavori della letteratura italiana (e non solo) è perciò immediata e totale. Continua a leggere…

Francesco De Gregori in concerto a SenigalliaScoperta, o forse solo capìta meglio, la mia passione (“malattia”?) per Francesco De Gregori, Marco mi ha chiesto di “scrivere qualcosa su De Gregori”; ci ho provato, in questi giorni, ed ho scoperto che… mi è molto difficile, o almeno molto più difficile di quanto pensassi.

E’ molto difficile perché, per “scrivere qualcosa su De Gregori”, bisogna sapere prima di tutto COSA scrivere ed A CHI scrivere: il cantautore, dal 1972 ad oggi (36 anni di carriera…), ha pubblicato circa 40 tra album e raccolte; su di lui sono stati scritti articoli, interviste e (rimanendo su quelli da me conosciuti e letti) almeno 4 libri;
in particolare, mi riferisco a:

  • Francesco De Gregori / 1972-2004 Dell’amore e di altre canzoni“, di Giommaria Monti (Editori Riuniti)
  • Francesco De Gregori / Quello che non so, lo so cantare“, di Enrico Deregibus (Giunti)
  • Francesco De Gregori / La storia siamo noi” di Antonio Piccolo
  • ed infine a “Francesco De Gregori / Battere e levare – Tutte le canzoni” (Einaudi), che raccoglie tutti i testi delle canzoni del cantautore dal 1972 al 2003.

Anche su internet, pur mancando un sito “ufficiale” del cantautore, si possono trovare forum, interviste e scritti molto interessanti; segnalo in particolare i siti:

Continua a leggere…