Francis Scott Fitzgerald - Il grande Gatsby (copertina originale)

Il primo fermo-immagine è sulla villa di Gatsby: la piscina dietro, e davanti tavoli e sdraio, ghiaccio, selz. C’ho visto le estati della buona borghesia nei nostri anni ’50, preludio di “anni ruggenti”. Una mondanità da ricchi, esistenze leggere come lino, giovani come il prato verde. C’ho visto i playboy, le serate mondane, il brusio, un aria leggera, quieta, decadente. Chissà che pace per Gatsby, che libertà, che spensieratezza. Ma forse non è così. Continua a leggere…