Il falco di Svevia

Il falco di Svevia è Federico II, un grande monarca che ha saputo, per la prima volta dopo la caduta dell’impero di Carlo Magno, riunire le terre di Germania con l’Italia. E’ stato l’unico ad aver preso Gerusalemme senza spargere una goccia di sangue, utilizzando diplomazia e il grande rispetto per la cultura mussulmana che lo aveva accompagnato sin da piccolo in Sicilia.

Singolare che un Re Cristiano avesse come guardia una pattuglia di fidati arcieri saraceni e che, pur essendo il primo Imperatore a conquistare Gerusalemme in modo incruento, fosse allo stesso tempo scomunicato. Il libro è un buon mix di storia e fantasia, alla fine del libro vengono comunque indicati quali sono i personaggi reali.

Voto con stelline da 0 a 6: ****
Editore : TROPEA
Autrice: Maria R. Bordihn
Pag: 473
Prezzo: € 18,50

Commenta l'articolo

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <blockquote cite=""> <code> <em> <strong>