Ed ora cosa faccio? Dopo essere stato un Democristiano praticante, dopo aver lasciato ogni impegno politico celando le mie delusioni di tangentopoli rifugiandomi nel lavoro e nella famiglia, dopo aver ripreso nuove speranze nel PD, ora sono costretto ad assistere al coro di consensi tributati all’Onorevole Ministro Mastella, dal quale mi dissocio.

Umana comprensione per un uomo imputato è un fatto dovuto e sentito, ben altra cosa la solidarietà politica regalata senza meriti ad un personaggio della “Casta”; si signori, perché se costui non è uomo della Casta qualcuno si faccia avanti per indicami un personaggio che, al pari di Mastella, possa essere così etichettato. Continua a leggere…

Risposta Bevilacqua - timbro e protocollo

E’ di oggi, 18 gennaio, la formale risposta alla nostra richiesta del 7 scorso. Così ci ha risposto il Direttore Generale, ing. Maurizio Bevilacqua (vai al documento).

Domani sera pubblicheremo alcune considerazioni in proposito, e le anticipazioni di quello che intendiamo e possiamo fare su questo argomento.

Joseph Ratzinger     Joseph Ratzinger

È un peccato che Ratzinger abbia rinunciato ad andare all’inaugurazione dell’anno accademico alla Sapienza.
Gli studenti e i professori “ribelli” oggi credono di festeggiare una vittoria, in realtà sono degli ingenui. Per almeno tre ragioni.
Continua a leggere…

Impianto di Fertirrigazione - Località Molino Marazzana - Senigallia (AN) Impianto di Fertirrigazione - Località Molino Marazzana - Senigallia (AN)

Sono passati otto mesi da quando abbiamo scritto a proposito dello scandalo dell’impianto di fertirrigazione a Senigallia. Un osservatore distratto potrebbe anche credere che nulla è successo, che il nostro intervento è stata una “bufala”, che i documenti che abbiamo prodotto erano solo carta straccia. Qualcuno più smaliziato, chi magari ha raccolto frammenti d’informazione, potrebbe anche ricordare che sullo stesso argomento s’è discusso a margine di una seduta del Consiglio Comunale. Però anche qui con risultati davvero insignificanti. Infine altri, i più, hanno alzato bandiera bianca. Normale sfiducia, un po’ come accade per molte altre vicende di costante malcostume amministrativo. Continua a leggere…

Il secondo comandamento, ridotto oggi a:

“Non avrai altro Dio all’infuori di me”

originariamente imponeva (Esodo XX, 2-17; Deuteronomio V, 6-21):

“Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra”

Ebraismo e Islam, che obbediscono alla proibizione dell’iconografia, si son potuti preservare monoteisti nella pratica. Nel Cristianesimo il culto delle immagini (είδωλα) ha sempre svolto un ruolo centrale, massimo nelle chiese orientali e minimo in quelle protestanti. L’iconoclastia, che tentava di rifarsi all’insegnamento biblico, fu ufficialmente condannata dal II Concilio di Nicea nel 787 d.C.: pertanto, nonostante le dichiarazioni di principio, il Cristianesimo è oggi letteralmente un’idolatria.
Continua a leggere…

Ordine dei Medici, Chirurghi e OdontoiatriAl Presidente dell’Ordine dei Medici di Ancona

Ill.mo Dottore,

Noi sottoscritti, firmatari della presente lettera, intendiamo sottoporre all’attenzione della Sua persona e del Collegio dell’Ordine la vicenda relativa al Concorso per la scelta del Dirigente del reparto Chirurgia presso il nosocomio di Senigallia.

Con quanto di seguito esposto è nostra intenzione chiedere una ponderata ed approfondita valutazione della vicenda medesima, non tanto per quanto riguarda lo svolgimento della selezione e gli adempimenti delle persone preposte, ma, esclusivamente, per quegli aspetti pubblici che da diversi mesi appaiono, quotidianamente, con grande evidenza sulla stampa locale ed originati, purtroppo, da interventi che non riteniamo consoni ai doveri ed alle competenze di pubblica condotta dei medici che li hanno espressi. Continua a leggere…

Quello che succede in questi giorni a Napoli, o forse dovrei dire in questi anni, è sotto gli occhi di tutti, non solo di tutti gli italiani ma di tutto il mondo.
Cerco di mettere giù solo un paio di riflessioni e di non fare polemiche inutili, anche se questa volta avrei una voglia matta di far polemiche perché di spunti questa vicenda me ne offre molti. Quello che mi interessa ora è criticare senza polemizzare. Continua a leggere…

Timbro della richiesta atti pubblici selezione Chirurgia Senigallia

Metteremo online gli atti del concorso per un dovere di trasparenza e di rispetto della legalità. Questa è la nostra opinione e quindi anche la linea che intendiamo portare avanti. La nostra voce conta poco, però è sempre una voce sul web, una voce che può essere anche smentita, ma solo con altri atti e sempre con documenti ufficiali. Lo vedremo prossimamente e sempre con la linearità che le “carte” hanno, quando sono disponibili per tutti. Continua a leggere…

In merito alla vicenda del primariato di Chirurgia a Senigallia, siamo stati i primi a chiedere l’opinione al Presidente del Tribunale del Malato di Senigallia. Pubblichiamo integralmente l’audio-intervista telefonica che gentilmente Umberto Solazzi ci ha concesso. Continua a leggere…

Giuliano Ferrara Angelo Bagnasco

Il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, e il giornalista neosanfedista Giuliano Ferrara ritengono doveroso e coerente associare la richiesta di moratoria sull’aborto a quella felicemente posta dal Governo italiano alle Nazioni Unite sulla pena di morte. Continua a leggere…