Si accavallano novità sul fronte della pubblicizzazione del Consiglio Comunale. E’ di ieri il comunicato ufficiale del Comune che annuncia l’imminente avvio delle riprese video del Consiglio, seguito dalla loro trasmissione in diretta su Internet (come da noi richiesto lo scorso aprile).

Oggi arrivano due notizie: l’opposizione ha formulato un Ordine del Giorno per chiedere la modifica dell’Art. 41 del Regolamento, come da noi già auspicato. Inoltre, con la stessa motivazione, è stata convocata la I Commissione Consigliare, competente in materia. Continua a leggere…

A questo schifo immondo,
a questi delinquenti in doppiopetto che pretendono impunità per sé e tolleranza zero per tutti gli altri,
a un potere letteralmente fuori-legge,
ad un Parlamento ridotto a ristorante del presidente del consiglio,
a quelli che usano la Costituzione al posto della carta igienica,
ai capaci di tutto della maggioranza e ai buoni a nulla dell’opposizione,
a una cricca di complici e ad un popolo di rassegnati (o viceversa),

l’unica risposta è non restare indifferenti.

IO FIRMO

Senigallia, Corso 2 Giugno
Sabato 11 ottobre 2008, dalle 10:00 alle 20:00

Stavolta ho sbagliato. Chiedo scusa a Roberto Paradisi e Fabrizio Marcantoni.
Sul traliccio delle Saline avevo provato a stemperare gli allarmismi. Avevo creduto, ingenuo, di poter mettere in discussione i preconcetti sull’inquinamento elettromagnetico.
Mi devo arrendere e vi confesso che adesso ho paura anch’io. Sì, paura, perché contro un pericolo simile possiamo far poco. Non è in gioco solo la nostra salute, ma la stessa sopravvivenza.
Abitassi alle Saline, venderei subito casa.
Noi della redazione di Popinga abbiamo scovato il progetto del nuovo traliccio alle Saline. Ve lo mostriamo in anteprima.

Giancarlo Parma al Centro Mazziniano di SenigalliaLa storia si fa anche con i materiali di scarto“: così ebbe a  dire Ugo La Malfa. Quando e perché pronunciò questa frase non mi è noto, ma l’ho ascoltata dalla viva voce di Giancarlo Parma. Parma è un studioso molto attivo, appassionato ricercatore che ha puntato da tempo la sua attenzione sul Risorgimento Italiano quale autore di molte pubblicazioni, alcune di indubbio rilievo, su questo periodo storico.

La relazione che molto volentieri pubblichiamo, con un podcast in versione integrale, è stata presentata dal Centro Cooperativo Mazziniano di Senigallia da Marco Severini dell’Università di Macerata nella sala “Chiostergi”, alla presenza di Luciano Di Marcelli. Il volume è stato pubblicato lo scorso anno, 2007, da Effeelle Editori (Cento, Ferrara) e ci porta alla scoperta di questa stranissima figura risorgimentale.  Michele Accursi, spia o doppiogiochista  mazziniano? Questo infatti è il titolo del volume presentato che mantiene fino in fondo il complesso e suggestivo interrogativo: davvero una spia o solo un abilissimo doppiogiochista? Continua a leggere…